assaggidivini

Archive for the ‘Novità dal mondo del vino’ Category

Montalcino…passione Brunello

In Novità dal mondo del vino on settembre 4, 2010 at 4:33 pm

Brunello di Montalcino, 2004

Quando arriva in forma di regalo, un Brunello è sempre molto gradito (conoscendone il costo). Se si parla poi di un produttore di nicchia, Padelletti, lo è ancora di più. Parliamo di 5000 bottiglie per ettaro (quattro anni e mezzo di invecchiamento), un’inezia rispetto ai big industriali quali Banfi e Frescobaldi (finiti nel marasma della “taroccazione” di qualche mese addietro). Che volete che vi dica. Ora la bottiglia la mettiamo a dormire, appena ne avrò voglia la stapperò.

E’ un 2004, quindi può aspettare ancora qualcosina…

Annunci

Il Cruasè

In Novità dal mondo del vino on giugno 16, 2010 at 9:30 am

Una serata per Cruasè.

Domenica scorsa, 13 giugno, grazie ad un invito dell’ultima ora mi son ritrovato ad una degustazione.

Fino a qui niente di particolarmente strano. Siamo a Cattolica vicino alla spiaggia dentro un bel hotel di antico stile coloniale inglese. La cornice dal giusto effetto faceva pensare a belle cose tra cui quello ci si accingeva ad assaporare. D’altra parte l’invito era allettante con tutta quella quantità di bolle presenti provenienti da lontano ma no troppo l’Oltre “Po’” pavese. Una zona interessante dove si possono trovare tipologie varietali di molti tipi tra cui anche internazionali come il Pinot Noir. Non so se vi ricordate il film “Sideway” dove il protagonista si identificava caratterialmente con questo vitigno. In ogni caso l’idea dei produttori della zona  è fare un metodo classico rosè con il pinot nero. Il Cru rosè detto Cruasè. Un vino fatto per l’estate: fresco ed asciutto quasi dissetante. Il pinot nero lo si sentiva eccome. Prodotti di una eleganza discreta chi più chi meno che ti lasciavano in bocca quella firma di passaggio. I produttori, una quindicina, si differenziavano per: l’uso di zuccheri nel liqueur de spedision, mesi sui lieviti (il record era un pas dosè di 72 mesi) ed eventuale presenza di altri tagli. Chi ama lo champagne si ritroverà in parte in questa tipologia di vino. Non sempre avvicina il gusto femminile perché riesce in alcuni casi a lasciarti una sensazione amarognola in bocca  a volte sgradevole. Ciò non toglie che può avere futuro se studiato meglio come elemento distintivo ad un franciacorta però ci si arriverà.

Chi fosse interessato, si replica aspettando la notte rosa il 2 Luglio a Cattolica in via Carducci all’Hotel Carducci. Link

Un altro appuntamento di interesse è Passaggi di vino che si trasferirà in P.za Tre martiri il 16 Luglio.

A presto.

Michele Casetta

SONO, Sangiovese di Romagna DOC

In Novità dal mondo del vino on maggio 12, 2010 at 9:05 am

Ieri sera ho avuto modo di degustare il SONO, la prima bottiglia da 0,500 cl dell’azienda Tremonti di Imola, senza solfiti aggiunti in cantina e con concimi organici in vigna. Rosso rubino intenso, classico Sangiovese che, a detta del produttore, ha la medesima longevità di un Sangiovese prodotto con solfiti!! 13,5% vol. , non male.

Una nota: l’azienda ha avuto il merito di uscire con questo nuovo taglio (0,5) anticipando un mostro come Eataly, di Oscar Farinetti.